I consiglieri comunali a Villaggio Gandusio

La quinta commissione consiliare del Comune di Bologna che si occupa di sanità, politiche sociali, sport e politiche abitative, giovedì 3 ottobre ha svolto la sua udienza conoscitiva a Villaggio Gandusio. Per i consiglieri comunali è stata l’occasione per fare un sopralluogo nel cantiere di ristrutturazione ai civici 10 e 12 e per capire le diverse azioni che il Comune, in collaborazione con Open Group e Acer, sta portando avanti nelle case pubbliche di via Gandusio.



La commissione si è tenuta al primo piano del civico 6 negli spazi gestiti dal circolo Arci Guernelli e all’ordine del giorno erano previsti aggiornamenti sullo stato dei lavori di restauro degli appartamenti e dell’assegnazione degli alloggi, sulle attività di mediazione sociale dello sportello informativo e sui progetti di riqualificazione delle aree verdi che circondano gli stabili.

L’incontro è stata anche un’opportunità per valutare l’impegno del Comune nel progetto Villaggio Gandusio, un percorso non solo di rigenerazione urbana, ma anche di costruzione di una nuova comunità di abitanti. Mediazione sociale, buona convivenza e territorio sono le parole chiave emerse durante la commissione. Questi criteri insieme all’applicazione del mix sociale (criterio che assicura la presenza equilibrata di persone provenienti da contesti sociali e culturali diversi), rappresentano gli aspetti innovativi dell’azione di riqualificazione degli spazi di via Gandusio.